mercoledì 8 dicembre 2010 ore 18.30

“Tutti gli usi della parola per tutti, mi sembra un buon lemma, tiene un bel suono  democratico. Non affinché tutti siano artisti ma affinché nessuno sia schiavo”
Gianni Rodari, La Grammatica della Fantasia

Il gruppo di volontariato Hormigas Rojas, che fa parte dell’associazione Observatorio de Prisiones Arequipa-OPA NIÑOS LIBRES, da otto anni sta sviluppando un lavoro di accompagnamento, valorizzazione, promozione del protagonismo e di educazione alternativa con ragazze e ragazzi dell’Albergue UNIFAM. Sono ragazzi, da 0 fino ai 18 anni, che sono stati maltrattati, abbandonati o hanno commesso infrazioni contro la legge.

Il libro narra di due amici, un ragazzo e una ragazza, che trovano un walkie talkie
magico che li separa, così si perdono ed incominciano a cercarsi l’un l’altro.
I due protagonisti passano attraverso vari luoghi della città (mercato, scuola, casa,
piazza, città, internet, chiesa…) e in tutti questi luoghi i giovani scrittori hanno
potuto esprimere il loro punto di vista sui comportamento che la società tiene nei loro
confronti.
Alla fine del libro i ragazzi fanno una proposta per una società che ritengono più
adatta a loro e migliore per tutti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in eventi, presentazione e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...